Ultime notizie!
Home > Tito's Blog > Isola di campalto > richiesta di collaborazione e ricerca di interlocutori per la riqualificazione dell’isola di Campalto

richiesta di collaborazione e ricerca di interlocutori per la riqualificazione dell’isola di Campalto

Agli amministratori ed ai cittadini del Comune di Venezia

Ai responsabili dell’ente Parco Della Laguna Nord

Al Magistrato Alle Acque di Venezia

oggetto: richiesta di collaborazione e ricerca di interlocutori per la riqualificazione dell’isola di Campalto come  luogo di sosta per la nautica lagunare

                                              Campalto, 22 Novembre 2013

 

  Buon giorno….

…. L’Associazione Canoistica Arcobaleno dagli anni ‘80 si prodiga per promuovere la nautica naturale, in particolare quella di canoe/kayak, in laguna di Venezia… e non solo….

  • sono circa un mezzo migliaio ogni anno gli scouts che utilizzano i nostri mezzi nautici per effettuare le loro route estive, i cui percorsi si snodano soprattutto tra il Sile e la laguna…

  • dal 1992 ogni anno ci siamo impegnati nell’organizzare, in collaborazione con la federazione bavarese di canoa/kayak e con associazioni del Triveneto dapprima una “tre Giorni In Laguna” e successivamente la GIROVAGANDO che da anni figura nel calendario della federazione tedesca come una delle tre manifestazioni italiane “raccomandate” insieme con la discesa del Tevere e quella dell’Adige….

  • da qualche anno anche l’Istituto Comprensivo “A. Gramsci” di Campalto utilizza le nostre competenze ed i nostri mezzi nautici per escursioni settimanali in laguna di Venezia nell’ambito del progetto regionale denominato “Scuole aperte”…..

  • l’isola di Campalto, da noi con costanza curata con lo sfalcio dell’erba, con la sistemazione di approdi per kayak, la sistemazione di tavoli e panche, ecc. fin dagli anni ’90 si è sempre prestata magnificamente a supportare  gli eventi qui sopra citati e molti altri creati dai soci dell’Arcobaleno e da altre associazioni, nautiche e non, del territorio , pur nella precarietà e provvisorietà delle sue…. chiamiamole così…strutture di accoglienza….

  • Le collaborazioni per le attività e gli eventi qui sopra citati che ci sono sempre state  offerte da tantissime persone avevano sempre il carattere della saltuarietà  e della estemporaneità, mentre la continuità delle stesse era assicurata da una coppia di appassionati kayakers, i sottoscritti Carmela Olivieri e Pamio Tito, che sentono approssimarsi il tempo in cui questa continuità non potranno più assicurare…..

  • è con animo aperto alla speranza che le cose da noi create non solo vengano mantenute, ma vengano anche rese più organiche e partecipate che abbiamo preso atto delle indicazioni  esposte nei piani del Comune di Venezia attraverso il progettato “Parco Della Laguna Nord” ed i relativi pronunciamenti delle Municipalità di Favaro e di Venezia….. in particolare le indicazioni che propugnano l’utilizzo dell’ambiente lagunare per il miglioramento della qualità della vita nel rispetto dell’ecosistema lagunare ….

  • Il crescente numero di giovani disoccupati presenti anche tra i soci della nostra Associazione e tutte le premesse qui sopra esposte ci incoraggiano a formulare un piano di valorizzazione dell’isola di Campalto attraverso la creazione, nella stessa isola, di un luogo di sosta ,  per escursionisti lagunari,  magari solo estivo inizialemente,  che dia la possibilità ad uno o due giovani adeguatamente preparati di mantenere vivi quei servizi nautici  ed ambientalistici qui sopra esposti e di percepire un salario che permetta loro di vivere…

  • ….e che permetta nel contempo ai vari soci e simpatizzanti dell’Associazione Canoistica Arcobaleno di collaborare gratuitamente alla realizzazione di quel luogo di sosta, godendone naturalemente i benefici….

  • La presente lettera ha lo scopo di chiedere agli amministratori comunali di fare proprio il progetto sommariamente esposto con queste righe e di farsi interlocutori con noi al fine di indicarci i passi necessari perché esso si realizzi nella maniera più semplice ed ottimale possibile….

  • Ringraziano fin d’ora per quanto riusciremo ad avere per noi, per i soci dell’Associazione Canoistica Arcobaleno, per la cittadinanza tutta del comune di Venezia e per quanti vorranno trovare nell’isola di Campalto quel luogo ameno che è sempre stato, soprattutto dopo il restauro operato negli anni ’90 dal Magistrato alle Acque ed i successivi apporti (sfalcio, piantumazioni, approdi, tavoli, panche, barbecue, ec.) da parte di volontari……….

  • la presidente dell’Associazione Canoistica Arcobaleno

  •                                                    Carmela Olivieri

  • il segretario e guida fluviale   Tito Pamio

About Tito Pamio

Segretario e Factotum Associazione Canoistica Arcobaleno. Responsabile sacchi di punta ad interim. Marito di Carmela (la Presidente).

Inserisci un commento